Antonio Conte

Antonio Conte (© Getty Images)

Antonio Conte non è più l’allenatore della Juventus. In pieno calciomercato è un allenatore a far parlare di sè, più dei grandi calciatori in odore di cambio di maglia. Il tecnico che ha portato la squadra bianconera a vincere tre scudetti consecutivamente, a raggiungere un record di punti in Serie A, ha annunciato in un video (disponibile in fondo all’articolo) la rescissione consensuale del contratto, in scadenza nell’estate del 2015.
Alla base del divorzio tra il club torinese e il tecnico leccese ci sarebbero divergenze sul mercato con la dirigenza bianconera.
“C'è stato un percorso in cui ho maturato delle percezioni e sensazioni che mi hanno portato a questa decisione”, ha affermato Conte, ora in pole position per il posto da allenatore della Nazionale.