© Getty Images

Bisogna per forza andare allo stadio per vivere tutte le emozioni del calcio? Con le nuove app sembrerebbe proprio di no. Grazie a “Juventus live”, app ideata dalla società a stelle e strisce Tok.tv, i tifosi bianconeri potranno creare sul proprio tablet o smartphone una community virtuale con la quale interagire e parlare (attraverso una speciale funzione “voce”) durante l’intera partita. La condivisione della passione per il calcio è al centro dell’app “VuBooo”, che offre ai football fan l’opportunità di condividere emozioni collegate alla squadra del cuore all’interno di uno stadio virtuale. Un’esperienza emotiva e colorata, che stanno vivendo in Europa già oltre 1,8 milioni di fan.
Dall’altra parte dell’oceano, e più precisamente nello stadio di Kansas City, la franchigia Sporting Club (iscritta nella MLS) ha lanciato un’applicazione innovativa, che permette di acquistare i biglietti delle gare, così come di partecipare a concorsi a premi in tempo reale (offerti dalle aziende sponsor). Oltre che, per i più esperti delle regole del soccer, di rivedere le azioni di gioco durante la gara.

JUVENTUS LIVE, ORA IL TIFO SI FA SUL TABLET
Idea e progettazione portano la firma della start up americana Tok.tv, che ha testato l’app (creata appositamente ed esclusivamente per i bianconeri) già nel baseball e nel football americano. In pratica il software consente di seguire la partita a distanza, su tablet e smartphone, insieme con gli amici o altri tifosi. Poco importa che siano reali o virtuali.
I fan, infatti, fino a un massimo di quattro persone, possono dialogare con la funzione “voce” (in stile Skype), oltre a utilizzare nei momenti topici della partita cori da curva o social foto (al momento del gol della squadra del cuore) con lo sfondo dello Juventus stadium. La società piemontese prevede di raggiungere un milione di utenti in rete al termine della stagione 2013/14. L’applicazione è disponibile, in questa fase di lancio, solo per iPhone. Nei prossimi mesi sarà fruibile anche sul sistema Android.

LO STADIO VIRTUALE DI VUBOOO
In pochi mesi ha spopolato in tutta Europa, catturando l’interesse di circa 1,8 milioni di utenti appassionati di calcio. Si tratta di Vuboo ed è un’app che consente ai “football fan” di vivere la propria passione come allo stadio, anche se in questo caso la struttura è chiaramente virtuale.
Il punto di forza, come per il software della Vecchia Signora, è la capacità di generare e condividere emozioni attraverso il calcio e soprattutto attraverso il tifo per la squadra del cuore. Vubooo ha l’ambizione di reinventare il modo in cui i tifosi vivono le partite di calcio (seguendo in diretta tutti gli eventi delle principali Leghe europee, oltre alla MLS americana). Nonostante la novità, o forse proprio per questo, è già tra le app più scaricate all’interno del game-center di Facebook.

LA MOVIOLA IN DIRETTA SBARCA SULL’APP CON UPHORIA
In Italia creerebbe disordini sugli spalti, in America, invece, i tifosi dello Sporting club Kansas City (franchigia della Major league soccer) possono rivedere e commentare, seduti comodamente allo stadio, ogni azione di gioco, attraverso Uphoria, un’app innovativa che consente anche di acquistare i biglietti, partecipare a concorsi a premi (mentre la squadra gioca) e di twittare in diretta con i calciatori seduti in panchina. Il club, attraverso questo strumento multimediale, raccoglie i dati dei fan e li utilizza per aumentare i ricavi commerciali. Attualmente la squadra di Kansas City è considerata negli Usa la realtà sportiva più tecnologicamente avanzata, soprattutto nell’uso integrato dei new media. L’app in questione viaggia sia su iPhone, sia su sistemi Android.