© Dean Mouhtaropoulos/Getty Images

Renato Paratore in una foto durante l’Open de Espana 2014

L’edizione 71° dell’Open d'Italia 2014 di golf si disputerà per la seconda volta consecutiva al Circolo Golf Torino nel parco de La Mandria da giovedi 28 a domenica 31 agosto. Lo sponsor principale dell’edizione 2014 sarà Damiani, marchio storico dell’alta gioielleria italiana, giunto alla terza generazione che si tramanda da padre in figlio la creatività, il gusto e il design della tradizione italiana del gioiello.

Numerosi i giocatori italiani che saranno presenti a cominciare da Francesco Molinari vincitore dell’Open d’Italia nel 2006 al Castello di Tolcinasco, Matteo Manassero giunto terzo nel 2012 ai Roveri, Edoardo Molinari che dopo il 13° posto del 2010 ha avuto gravi problemi fisici, due operazioni chirurgiche e oggi si presenta in buona forma fisica e reduce dal 2° posto all’Irish Open e dal 7° dell’Open Championship. Ci saranno Marco Crespi, Andrea Pavan e giocherà anche Emanuele Canonica, tra professionisti e dilettanti ci saranno 23 italiani nelle prime due giornate di gara.

E’ atteso anche il giovane dilettante Renato Paratore, 17 anni, reduce dal successo ottenuto il 21 agosto ai Giochi Olimpici Giovanili, medaglia d’oro nella gara individuale a Nanjing (China) e dal quarto posto della gara a squadre miste (un maschio e una femmina) il 26 agosto con Virginia Elena Carta (17 anni), a un solo colpo dal playoff che ha assegnato le tre medaglie olimpiche. Virginia Elena Carta si è piazzata 5° nell’individuale femminile.

Ci sarà il vincitore del 2013 qui al Circolo Golf Torino, il francese Julien Quesne che si affermò con lo score di 276 colpi -12, con punteggi di 70-68-71-67 colpi. Stephen Gallacher giocherà per ottenere un posto nella squadra Europa della Ryder Cup 2014, infatti l’Italian Open 2014 è l’ultima gara utile per acquisire il punteggio che permette di entrare automaticamente nel Team capitanato da Paul McGinley, e Stephen con la vittoria potrebbe accedere alla squadra di diritto.

Altre presenze internazionali saranno quelle del vincitore dell’Italian Open del 2011 l’inglese Robert Rock, con i connazionali Simon Khan e Ross Fisher, gli spagnoli Alvaro Quiros e Rafael Cabrera Bello, il belga Nicolas Colsaerts, l’olandese Joost Luiten e i francesi Thomas Levet, Alexander Levy e Gregory Bourdy.

Per l’Open d’Italia 2014 di golf un grande sforzo è stato previsto dall'emittente televisiva Sky che manderà in onda cinque ore di golf giornaliere tra dirette dal campo e commenti in studio a cominciare da giovedi 28 agosto dalle ore 11:30. La programmazione cambierà nei due giorni di finale, per sabato e domenica la diretta inizierà alle ore 13:00.

I tee time dei giocatori italiani di giovedi 28 agosto:

ore 07:40 dal tee della buca 1 Emanuele Canonica, Jens Dantorp, Niclas Fasth

ore 08:00 dal tee della buca 1 Gregory Molteni, James Morrison, Shiv Kapur

ore 08:10 dal tee della buca 1 Nino Bertasio, Estanislao Goya, Tyrrell Hatton

ore 08:10 dal tee della buca 10 Marco Crespi, Jose Maria Olazabal, Tommy Fleetwood

ore 08:30 dal tee della buca 10 Matteo Manassero, Edoardo Molinari, Stephen Gallacher

ore 08:50 dal tee della buca 10 Andrea Pavan, Thomas Aiken, Chris Wood

ore 09:00 dal tee della buca 1 Andrea Romano, Soren Hansen, Brinson Paolini

ore 09:20 dal tee della buca 1 Andrea Rota, Simon Wakefield, Stuart Manley

ore 09:20 dal tee della buca 10 Lorenzo Gagli, Tom Lewis, Garrick Porteous

ore 09:30 dal tee della buca 1 Filippo Bergamaschi, Guido Migliozzi (AM), Anthony Wall

ore 12:30 dal tee della buca 10 Nicola Ravano, Kristoffer Broberg, Lucas Bjerregaard

ore 12:40 dal tee della buca 1 Renato Paratore (AM), Carlos Del Moral, Francois Calmels

ore 12:50 dal tee della buca 10 Michele Cea (AM), Jack Doherty, Adam Gee

ore 13:00 dal tee della buca 10 Federico Maccario, Keith Horne, Peter Lawrie

ore 13:10 dal tee della buca 10 Marco Bernardini, Jose-Filipe Lima, Wade Ormsby

ore 13:20 dal tee della buca 1 Francesco Molinari, Darren Clarke, Julien Quesne

ore 13:30 dal tee della buca 10 Alessandro Tadini, Thomas Pieters, Daan Huizing

ore 14:10 dal tee della buca 1 Francesco Laporta, Ricardo Gonzalez, Alessio Bruschi

ore 14:30 dal tee della buca 1 Edoardo Raffaele Lipparelli (AM), Phillip Archer, David Lipsky

ore 14:30 dal tee della buca 10 Enrico Di Nitto (AM), Jason Knutzon, Edouard Dubois

Approfondimenti:

Intervista esclusiva di Dario Donadoni a Edoardo Molinari e al coach Sergio Bertaina

Tutto sul Circolo Goilf La Mandria, un approfondimento di Dario Donadoni del settembre 2013

Italian Open di golf, la partecipazione dei giocatori italiani dal 1973

Italian Open di golf, i vincitori dal 1925