© Getty Images

Dura il tempo di una mattinata la «sede vacante» in casa Juventus. Rescisso consensualmente il contratto di Antonio Conte, il tecnico dei tre scudetti, la società bianconera ha già un nuovo allenatore: Massimiliano Allegri.

Scaduto il contratto con il Milan lo scorso 30 giugno, il livornese ha firmato un biennale da due milioni di euro più bonus (in rossonero ne percepiva 2,5). Porta con sé lo storico vice Marco Landucci e Simone Folletti, ex preparatore atletico del Diavolo. Rimane del vecchio staff solo Claudio Filippi, allenatore dei portieri bianconeri.

Allegri verrà presentato alle ore 15 nella sala stampa dello Juventus Stadium dal d.g. della Signora Beppe Marotta.