Jeep Wrangler Polar

In aggiunta all'inedita tonalità Hydro Blue che contraddistingue la vettura esposta sullo stand di Francoforte, la nuova Jeep Wrangler Polar sarà disponibile nelle due tonalità Billet Silver Metallic e Bright White

Per le anime più avventurose, per chi cerca percorsi ostili in un clima da glaciazione, debutterà al prossimo Salone dell’auto di Francoforte (12-22 settembre 2013), la nuova Jeep Wrangler Polar, fuoristrada 4x4 che sarà disponibile in edizione limitata nel corso del primo trimestre 2014; in Italia nella configurazione a due e a quattro porte.
Equipaggiata con un motore turbodiesel da 2,8 litri con cambio automatico a cinque marce (che sviluppa una potenza di 200 CV (147 kW) a 3.600 giri/min e una coppia di 460 Nm a 1.600 - 2.600 giri/min), la nuova serie speciale presenta esternamente caratteristiche esclusive che la differenziano esteticamente dalle altre versioni nella gamma Jeep: prima fra tutte la nuova griglia a sette feritoie con inediti inserti di colore nero lucido che insieme al copriruota di scorta rigido rappresentano una novità assoluta introdotta specificatamente per questo allestimento a tiratura limitata. Ulteriori dettagli dell'allestimento degli esterni Polar sono il nuovo cofano motore rialzato e l'hard top in tinta con la carrozzeria e i vetri oscurati. Il logo Jeep di colore nero lucido che sovrasta la griglia anteriore ed i cerchi in lega da 18 pollici - sempre di colore nero lucido - conferiscono alla vettura un look distintivo. LE IMMAGINI
Gli interni presentano sedili in pelle di colore nero con impunture Pearl White e logo Polar posto anteriormente sulla parte alta dello schienale. L'equipaggiamento di serie offre sedili anteriori riscaldabili e volante nero rivestito in pelle con cuciture a vista Pearl White ed inserti lucidi Ceramic White. Cuciture a vista Pearl White impreziosiscono inoltre i braccioli e il rivestimento della consolle centrale mentre la maniglia di sostegno lato passeggero e le bocchette di ventilazione sulla plancia si contraddistinguono per le esclusive finiture Ceramic White che creano l'effetto a contrasto della luce sui ghiacci antartici.