Il nuovo punto vendita Eataly a Bari

Il tempio del gusto tricolore sbarca a Bari. È fissata per domani, mercoledì 31 luglio, l’apertura al pubblico del nuovo punto vendita della catena alimentare fondata da Oscar Farinetti con l’obiettivo di far conoscere la varietà della produzione enogastronomica made in Italy in tutto il mondo, Italia compresa. Lo store barese a insegna Eataly si trova all’interno della Fiera del Levante, nel quartiere Marconi – San Girolamo – Fesca. Una location importante che ospita oltre 30 manifestazioni all’anno, tra cui la famosa Campionaria di settembre con più di un milione di visitatori e 2 mila espositori nazionali ed esteri.

Nello store, che si sviluppa su una superficie di 8 mila mq, un vero e proprio viaggio tra i sapori italiani e le specialità pugliesi: dai salumi ai formaggi, dalle burrate alla frittura di paranza fresca passando per la focaccia e il pane. Presenti anche una rosticceria, la piadineria firmata dai fratelli Maioli, il laboratorio di produzione dedicato al “Mozzarella Show”e l’aperitivo Vino Libero. Completano l’offerta la caffetteria Illy, la gelateria alpina Lait e la pasticceria firmata da Luca Montersino.

Eataly Bari ha richiesto un investimento da 15 milioni di euro effettuato da Eataly Puglia, società partecipata da Eataly Distribuzione, insieme a tre soci pugliesi: Fabrizio Lombardo Pijola, i fratelli Pasquale, Francesco e Mimmo Casillo del Molino Casillo e Michele Annoscia.

Ad oggi il gruppo fondato da Oscar Farinetti conta dieci Eataly in Italia, uno a New York e 11 in Giappone. Sono già fissate per settembre le aperture in franchising degli store di Istanbul e Dubai; in ottobre quella di Firenze e a novembre quelle di Milano (ex Teatro Smeraldo) e di Piacenza.