I titoli dei più importanti telegiornali italiani andati in onda in prima serata, un modo per farvi capire cosa è (o non è) importante per un telegiornale.

Il confronto . Non è solo il telegiornale del gruppo Mediaset (proprietà Fininvest, famiglia Berlusconi) a dedicare l’apertura e alle dichiarazioni di Silvio Berlusconi; anche Tg La7 e Sky Tg24 dedicano il primo titolo della serata a quanto affermato dal leader Pdl a il Giornale . Domenica 16 settembre, l’unico a dare meno importanza all’ex presidente del Consiglio è il Tg1 : priorità agli esteri e apertura di telegiornale con l’ultimo messaggio di Papa Benedetto XVI dal Libano. Messaggio presente anche su Tg5 e Sky Tg24 trascurato nei titoli solo dal telegiornale di La7. Altro argomento di primo piano, annunciato da tutti i notiziari di prima serata, è l’evacuazione delle ambasciate americane in Sudan e Tunisia.
In chiave economica da notare come la polemica su Fabbrica Italia (Fiat punta a rivedere la produzione nel nostro Paese) non tocca i titoli di Tg1 e Tg5 , ma è considerata di primaria importanza dagli altri due telegiornali a confronto; sempre in chiave economica sono solo i Tg di Raiuno e Sky ad annunciare nei titoli la scadenza della seconda rata Imu, prevista per lunedì 17 settembre; mentre è solo il Tg La7 a fare il parallelismo tra finanza ed economia: se sui mercati lo spread sta tornando a livelli accettabili la situazione generale per il Paese “è sempre da allarme rosso”. In dettaglio tutti i titoli dei telegiornali di domenica sera:

Tg1 – Rai

1. Cronaca/Politica estera. Libano, folla oceanica a Beirut per la messa del Papa: “Comunità internazionale e Paesi arabi lavorino per la pace in Siria e Medio Oriente”.

2. Politica/Cronaca estera. La rabbia dei Paesi islamici per il film su Maometto, Stati Uniti via da Tunisia e Sudan; 50 arresti in Libia, caccia all’uomo in Tunisia.

3. Politica interna. Berlusconi: “Taglio tasse contro la recessione, aboliremo l’Imu”. Apprezzamento per Renzi. Parole leader Pdl criticate da centrosinistra.

4.Economia. Domani seconda scadenza dell’Imu per chi a deciso di pagare in tre rate. Milano, Roma e Bologna le città più care.

5.Cronaca interna. A Venezia protesta contro il passaggio delle grandi navi davanti a San Marco, centinaia di manifestanti e turisti su canali e barche.

6. Televisione. Inaugurata a Torino dal presidente della Rai la 64esima edizione del Prix Italia, titolo di quest’anno “Il mondo allo specchio”.

7. Sport. Calcio, la Juventus rimonta e vince a Genova, volano Lazio e Napoli; ko per la Roma di Zeman, in vantaggio per 2-0, crolla e perde in casa contro il Bologna. Accoglienza trionfale per Del Piero in Australia: “Sono qui – dice – per continuare a vincere”.

Tg5 – Mediaset

1. Politica interna. Berlusconi: “Tasse troppo alte, vincoli europei frenano la crescita. Se torneremo al governo aboliremo l’Imu. Renzi porta avanti le nostre idee sotto il simbolo del Pd. Grillo? È solo un comico”.

2.Politica/Cronaca estera. Gli Stati Uniti evacuano le ambasciate in Sudan e Tunisia dopo gli assalti a sedi diplomatiche e scuole. Decine di fermati in Libia dopo la strage di Bengasi, allerta anche in Israele per il capodanno ebraico.

3.Politica estera. “Perché tanti orrori? Perché tanti morti?”. Implorazione del Papa dopo la messa a Beirut: “Chi vuole la pace, non può vedere nell’altro un male da eliminare”.

4.Giustizia/Cronaca. Cresce la mobilitazione per Chico Forti, in carcere in Florida per una condanna per omicidio. Al lavoro la Farnesina, lo zio: “Speriamo di ottenere la revisione del processo”.

5.Cronaca interna. Fermato a Padova per 48 volte negli ultimi nove anni: protagonista del record un marocchino clandestino. La sua ultima impresa? Una rapina in una sala scommesse.

6. Attualità. Piatti, fiammiferi, fumetti, figurine, le immancabili pipe: è sterminata l’oggettistica ispirata a Giuseppe Garibaldi, eroe e inconsapevole pioniere del merchandising.

7. Sport. Juve, Lazio e Napoli vincono e restano in testa a punteggio pieno; terza vittoria anche per la Samp di Ferrara. Vittoria in rimonta del Bologna sul campo della Roma, il Palermo cambia: via Sannino, arriva Gasperini.

8.Televisione. Lotta all’evasione, tasse, il ruolo di Equitalia: stasera al ‘Dopo Tg5 ’ intervista ad Attilio Befera, direttore dell’Agenzia delle Entrate.

La7 – Telecom Italia Media

1. Politica interna. Berlusconi promette l’abolizione dell’Imu e l’abbassamento delle tasse perché, dice, “non si esce dalla recessione con il Fiscal compact che impedisce la crescita”; poi augura a Renzi di vincere le primarie: “Ha le nostre stesse idee, trasformerà il Pd in un partito socialdemocratico”.

2.Politica interna. Sulle legge elettorale allo stato l’accordo dei partiti non c’è, ma il segretario del Pdl Alfano prova ad accelerare chiedendo che la riforma arrivi nell’aula parlamentare “già nella prima decade di ottobre; speriamo con il consenso più alto possibile”, dice Alfano.

3.Politica interna. Dopo la Cgil, che aveva accusato la Fiat di “aver preso in giro il Paese”, ora anche Cisl e Uil vanno all’attacco di Marchionne sul futuro di Fabbrica Italia. “Adesso vogliamo vedere i piani”, precisa Bonanni per la Cisl, mentre Angeletti dice di credere ancora a “un’azienda che competitiva”.

4.Finanza/Economia. Domani i mercati di nuovo aperti, lo spread va già fino a 331 punti; la notizia è buona eppure la situazione generale è sempre da allarme rosso. Con l’economia ferma e la pressione fiscale attestata, secondo Confesercenti, al 55%.

5.Politica/Cronaca estera. Via dalle ambasciate in Tunisia e Sudan: “rientro immediato dello staff non necessario”, ordina la Casa Bianca. Dall’Italia il ministro dell’Interno, Cancellieri, parla di una “vigilanza attenta ma serena”. A Beirut in mezzo milione alla messa di Benedetto XVI.

Sky Tg24 – Sky Italia

1. Politica interna. Berlusconi a ruota libera, dalla crociera conferma l’appoggio a Renzi: “Ha le nostre idee”. Poi attacca Grillo: “E’ un comico”.

2.Politica interna. Fabbrica Italia a rischio, in pressing i sindacati; Angeletti: “Sarebbe inaccettabile un calo della produzione”.

3.Politica estera. Benedetto XVI lascia il Libano, l’appello davanti ai fedeli: “Cristiani e musulmani siano alleati contro tutte le guerre”.

4.Cronaca/Politica estera. Proteste anti Usa, 50 arresti per l’attacco di Bengasi in Libia. Cancellieri: “L’attenzione del nostro Paese è molto alta”.

5.Cronaca interna. Riparte domani, intanto la polemica degli operai dell’Alcoa, a Sky Tg24 le immagini delle (…)

6. Economia. Imu, domani si paga la seconda rata, ma Confedilizia lancia l’allarme: “Sarà una stangatina d’autunno e gli affitti crolleranno”.

7. Sport. Juve, Napoli e Lazio al comando della Serie A; Roma battuta in casa. Stasera Torino-Inter e il Palermo caccia Sannino.

8. Sport. Nel segno di Sic, commozione a Misano sul circuito intitolato a Simoncelli; vince Lorenzo, secondo Valentino Rossi.