I titoli dei più importanti telegiornali italiani andati in onda in prima serata, un modo per farvi capire cosa è (o non è) importante per un telegiornale.

Il confronto . Manifestazioni in tutta Italia, ma non solo: come sottolinea il Tg La7 nei suoi titoli di mercoledì 14 novembre, 23 Paesi dell’Unione per la prima volta hanno dato vita a manifestazioni e iniziative parallele. L’apertura dei quattro Tg delle 20 è tutta per gli scontri e la guerriglia nelle città italiane, titolo che prende il posto dei danni causati dal maltempo – comunque nei titoli di Tg1 , Tg5 e Sky Tg24 – e della politica, che si scontra in particolare sulla data delle elezioni regionali.
Da segnalare come, per la seconda serata consecutiva, Tg1 e Tg5 trascurino nei titoli la norma che fissa il carcere come pena ai giornalisti in caso di diffamazione a mezzo stampa; la notizia – a cui ieri solo Sky Tg24 aveva dato risalto – compare anche nei titoli del Tg La7 . Altra notizia trascurata dai telegiornali di Raiuno e Canale 5 è l’offensiva di Israele nella Striscia di Gaza, che ha portato alla morte di Ahmed Al Jabari, comandante delle operazioni militari di Hamas. Da segnalare, infine, come il Tg5 , telegiornale della rete di proprietà della famiglia Berlusconi, sia l’unico a dedicare un titolo in cui si annunciano “tutte le contraddizioni dell’accusa e la linea difensiva di Berlusconi” nel cosiddetto processo Ruby. In dettaglio tutti i titoli dei telegiornali di mercoledì sera:

Com’era andata un anno fa?I telegiornali del 14 novembre 2011

Tg1 – Rai

1. Cronaca interna. Manifestazioni studentesche: caos in tutta Italia, guerriglia a Roma. Scontri con la polizia a Milano, Brescia e Torino; agenti feriti e giovani fermati.

2. Cronaca. In tutta Europa sindacati in piazza contro le politiche di austerità e per il lavoro. Camusso: “E’ stata tolta la fiducia ai giovani”.

3. Cronaca interna. Piena del Tevere a Roma: allagamenti e traffico in tilt. Riaperto il tratto bloccato della A1, nel grossetano situazione ancora pesante.

4. Politica interna. Lite Pdl–Pd sulle regionali, Alfano: “Governo le accorpi con politiche per risparmiare”. Bersani: “Si voti in tempi regolari”. Decide venerdì il governo.

5. Cronaca interna. Le donne uccise a Castel Volturno: fermato il medico, marito e padre delle vittime. Per otto anni i corpi nascosti in casa; “non so nulla”, dice.

6. Cronaca. Giornata mondiale del diabete: quasi 4 milioni di casi in Italia. I medici: “Prevenzione soprattutto per i giovanissimi”.

7. Sport. Tra poco l’amichevole Italia-Francia, per gli azzurri è l’ultimo incontro del 2012. Prandelli rinnova il modulo e manda in campo un’Italia giovane, già proiettata verso il mondiale del Brasile. Diretta su questa rete subito dopo il nostro Tg.

Tg5 – Mediaset

1. Cronaca interna. Guerriglia a Roma: due studenti arrestati, tre poliziotti feriti a Torino; scontri Milano, Brescia e Napoli. Giornata di alta tensione per i cortei contro i tagli del governo, manifestazioni anche in Spagna, Grecia e Portogallo.

2. Politica interna. Regionali in Lazio e Lombardia: è rivolta contro le elezioni a febbraio. Il Pdl con Alfano: “Un errore buttare via 100 milioni di euro. Si anticipino le politiche”. Replica di Bersani: “Non fare il capo dello Stato”.

3. Giustizia. Sulla conclusione a Milano il processo cosiddetto Ruby: tutte le contraddizioni dell’accusa e la linea difensiva di Berlusconi. A dicembre la deposizione della ragazza marocchina.

4. Cronaca interna. La Maremma conta i danni, ma l’emergenza non è finita: la gente continua a spalare il fango; l’economia delle zone in ginocchio. Piena del Tevere a Roma: allagamenti e strade chiuse.

5. Cronaca interna. “Sono innocente, non ne so nulla”, nega tutto il medico arrestato dopo il ritrovamento di due cadaveri nella sua casa di Castel Volturno. Si tratterebbe della moglie e della figlia, scomparse nel 2004.

6. Cronaca estera. Decine di migliaia di persone col naso all’insù nel nord-est dell’Australia per l’eclisse totale di Sole. Il raro fenomeno è durato 2 minuti.

7. Economia. Dall’export grandi soddisfazioni per il made in Italy di qualità: lusso e alto artigianato conquistano sempre di più i nuovi mercati, primo fra tutte la Cina.

8. Cinema. I Soliti idioti accolti come star al Festival del cinema di Roma: i due comici, amatissimi dai giovani, stavolta nell’inedito ruolo di giurati.

Tg La7 Telecom Italia Media

1. Cronaca interna. Ottanta città italiane in piazza contro le misure di rigore del governo; alle manifestazione insieme studenti e lavoratori. Nei cortei amarezza e rabbia; a Roma e Torino scontri e violenze, ma anche in altre città. Nella Capitale oltre 50 fermati, tensione davanti alla Sinagoga con anche incitamenti a Saddam Hussein (…).

2. Cronaca estera. Piazze piene in tutta Europa, anche nelle altre capitali: da Madrid a Lisbona, dove la giornata si è trasformata in guerriglia, fino ad Atene e Bruxelles. Ventitre Paesi dell’Unione per la prima volta hanno dato vita a manifestazioni e iniziative parallele, anche in Germania. “Lo sciopero è un diritto – ha detto la Merkel – Ma ciò che è necessario va fatto lo stesso”.

3. Politica interna. Polemica durissima in Italia sull’election day. “Bene le elezioni regionali in febbraio”, dice Bersani. “Scelta scellerata, meglio votare ad aprile insieme alle politiche”, replica Alfano sostenuto anche dai centristi di Casini. Controreplica di Bersani: “Alfano non è mica il capo dello Stato”. Nel mezzo di tanti spintoni rimane a vacillare il governo di Mario Monti.

4. Giustizia/Politica. Si riaccende al massimo la polemica sulla diffamazione a mezzo stampa, dopo l’emendamento votato ieri, a scrutinio segreto, che ha reintrodotto in Senato la pena del carcere. Interviene anche il Consiglio europeo: “L’approvazione sarebbe un grave passo indietro per l’Italia e non solo”. E la politica, tra sospensive e nuovi emendamenti, dopo il danno adesso tenterà di rimediare in Senato.

5. Politica interna. Lo avevano annunciato in campagna elettorale quelli del Movimento 5 Stelle: gli eletti rinunciano ai rimborsi per il voto siciliano. Soldi restituiti questa mattina da Giancarlo Cancelleri, che era il candidato governatore, che ha invitato i grillini dell’Emilia Romagna a fare altrettanto. Ma subito scoppia la polemica e stasera Favia e anche la Salsi a confronto in Emilia.

6. Cronaca estera. “Un’azione chirurgica per colpire la catena di comando di Hamas”, così Israele definisce l’uccisione avvenuta oggi di Ahmed Al Jabari, comandante delle operazioni militari di Hamas; la sua auto centrata da un razzo nella Striscia di Gaza. Dice Israele: “E’ solo l’inizio”. La replica del movimento islamista: “Adesso per loro sarà l’inferno”.

Sky Tg24 – Sky Italia

1. Cronaca. Scontri tra le forze dell’ordine e studenti a Roma e in altre città: tre arresti. Tensioni anche in Spagna, Portogallo e Grecia.

2.Cronaca. Cortei contro la crisi in 23 Paesi europei;, in Italia sciopera solo la Cgil; Camusso, dice: “L’austerità strangola il lavoro”.

3.Cronaca interna. Roma in ansia per la piena del Tevere: allagate le zone a ridosso del fiume, traffico in tilt. Conta dei danni in Toscana.

4.Politica interna. Polemiche su voto regionale a febbraio: Pdl e centristi contro la decisione del governo; il Pd chiede a Monti di non cedere.

5.Cronaca estera. Medio Oriente, offensiva militare di Israele a Gaza: ucciso il capo militare di Hamas, che promette di “aprire le porte dell’inferno”.

6. Politica estera. Caso Petraeus, per Obama non ci sono prove che siano state rivelate informazioni classificate; in casa della Broadwell documenti top secret.

7. Cronaca interna. Omicidio e occultamento di cadavere, fermato il marito e padre delle due donne trovate sepolte a Castel Volturno.

8. Sport. Calcio, stasera a Parma Prandelli prova la ‘linea verde’ nella sfida, amichevole, tra la sua Nazionale e la Francia.