I titoli dei più importanti telegiornali italiani andati in onda in prima serata, un modo per farvi capire cosa è (o non è) importante per un telegiornale.

Il confronto . Le aperture dei telegiornali di mercoledì sera sono un miscuglio di giustizia e politica. In primo piano, dal Tg1 a SkyTg24 (rigorosamente in ordine d’età), domina la decisione della Camera che ha dato il via libera all’arresto del Pd Alfonso Papa che si contrappone al ‘salvataggio’ del Senato per l’esponente Pd, Alberto Tedesco. Non mancano le esternazioni politiche, soprattutto di Bersani (su Tg5 e TgLa7 ) e Berlusconi. (quest’ultimo in apertura su Tg1 e Tg5 ). Ma l’apertura non è l’unico titolo dedicato alla giustizia: tutti i telegiornali annunciano dell’indagini nei confronti del vicepresidente della Regione Lombardia, Filippo Penati; rimane inoltre ni scaletta lo scandalo intercettazioni con l’audizione del premier britannico Cameron in Parlamento. La vicenda dell’omicidio di Melania Rea, invece, non viene considerata solo dal TgLa7 , mentre il Tg5 riporta anche dei messaggi che sembrano compromettenti di Salvatore Parolisi. In dettaglio tutti i titoli dei telegiornali di mercoledì sera:

Le edizioni precedenti

Tg1 – Rai

1. Giustizia/Politica interna. La Camera dice sì all’arresto di Papa, il Senato salva Tedesco. Berlusconi: “No all’escalation di manette”. Papa: “Mi sento un prigioniero politico”.

2. Giustizia. Due milioni di euro di tangenti per una ex area industriale in Lombardia, Penati del Pd. “Sono sereno”, l’accusa: corruzione e concussione.

3. Cronaca interna. Parolisi in carcere non risponde al magistrato. Al Tg1 la mamma di Melania: “E’ un nuovo calvario”. Il destino della piccola vittoria.

4.Cronaca estera. Scandalo intercettazioni in Gran Bretagna, Cameron affronta il Parlamento: “Ho fatto degli errori”. Wendi Murdoch diventa un’eroina.

5.Cronaca interna. In Italia i bambini giapponesi dopo il disastro di Fukushima: vengono per cancellare la paura della fuga atomica e del terremoto.

6. Sport. La favola di Oscar Pistorius, l’atleta sudafricano che corre con due protesi, correrà con i normodotati i 400 m ai prossimi mondiali della Corea del Sud. Centrata anche la qualificazione all’Olimpiade di Londra del 2012.

Tg5 – Mediaset

1. Giustizia/Politica interna. La Camera dà via libera all’arresto del deputato Pdl, Alfondo Papa; determinante il sì della Lega. Lui di difende: “Sono vittima di un gravissimo abuso, mi sento un prigioniero politico”. Bersani: “Maggioranza rotta”. Berlusconi: “Voto vergognoso”. Al Senato no all’arresto del Pd Alberto Tedesco, bagarre dopo il voto.

2.Giustizia. Bufera nel Pd, il vicepresidente lombardo, Filippo Penati, indagato per corruzione e concussione. L’accusa: pagate tangenti per 4 miliardi di lire tra il 2001 e il 2010. Lui replica: “Sono tranquillo”.

3.Cronaca estera. Scandalo intercettazioni, il premier britannico Cameron in Parlamento: “Ho sbagliato ad assumere come portavoce l’ex direttore di News of the World , ma dagli errori ho imparato”. Murdoch rientra negli Stati Uniti.

4.Cronaca interna. Salvatore Parolisi, interrogato in carcere, non risponde ai magistrati. L’amante in un messaggio: “Devi solo lasciarla, non uccidere nessuno”. Lui: “Melania sparirà, quasi tutto risolto”.

5.Cronaca interna. “Chiamai i soccorsi, ma non venne nessuno”, un compagno di cella scrive alla madre di Daniele Franceschi, morto in carcere in Francia in circostanze misteriose. La donna: “L’hanno lasciato morire”.

6. Cronaca interna. “Il compito più difficile è quello di dover scegliere”, parla il chirurgo che dovrà operare Rebecca e Lucia, gemelline siamesi con un unico cuore. Una di loro morirà.

7. Cinema. Due famiglie di leoni e ghepardi veri: nei cinema African cats , il nuovo spettacolare documentario Disney sulla vita nella Savana.

La7 – Telecom Italia Media

1. Giustizia/Politica interna. La Camera autorizza l’arresto del deputato Pdl Alfonso Papa, sotto inchiesta per la P4: 319 voti a favore, 293 i contrari. Determinante la Lega, dopo l’altalena dei giorni scorsi il Carroccio si è espresso per l’arresto lasciando libertà di coscienza. Maroni: “Siamo stati coerenti”. Bersani: “La maggioranza è spaccata”.

2.Giustizia/Politica interna. Clamoroso, invece, al Senato, finisce con esito opposto: l’Aula, sempre a scrutinio segreto, nega gli arresti domiciliari all’ex Pd Tedesco. Decisivo il voto di parte del centrodestra e di alcuni senatori del Pd che non avrebbero rispettato le consegne del Partito.

3.Politica interna. Dopo il risultato di Camera e Senato su Papa e Tedesco, Berlusconi sintetizza con un pugno sul banco di Montecitorio tutta la sua rabbia e ai più fidati dice: “Siamo noi i veri e soli garantisti e usciamo battuti”.

4.Giustizia. Gravi accuse del pm di Monza per il vicepresidente della Regione Lombardia, Filippo Penati del Pd. È indagato per corruzione, concussione, tangenti e finanziamento illecito ai partiti all’epoca in cui era sindaco a Sesto San Giovanni. Lui appare sereno e dice: “Ho la coscienza a posto, posso chiarire tutto”.

5.Politica interna. La bagarre in Aula inizia sul decreto rifiuti: osteggiato dalla Lega, il governo lo ritira dopo essere andato sotto due volte; la mozione di voto era appoggiata dal ministro Prestigiacomo in dissenso con il suo partito. Pesante battibecco tra Franceschini e il capogruppo della Lega Reguzzoni.

6. Cronaca estera. Il primo ministro britannico Cameron, davanti al Parlamento, parla dello scandalo intercettazioni illegali e ammette: “Ho sbagliato ad assumere Coulson (ex direttore del tabloid di Murdoch), ma ho imparato. I media hanno troppo potere, dobbiamo controllarli”.

SkyTg24 – Sky Italia

1. Giustizia/Politica interna. Via libera della Camera all’arresto di Alfonso Papa, decisivo il sì della Lega.

2.Giustizia/Politica interna. Il Senato, invece, dice no all’arresto del Pd Tedesco, bagarre dopo il voto.

3.Politica interna. Berlusconi si sfoga: “E’ inaudito, una vergogna. Si rischia di tornare al ‘92”.

4.Politica interna. Rifiuti, il governo battuto due volte: maggioranza spaccata, decreto rinviato.

5.Giustizia. Corruzione, indagato l’ex presidente Pd della Provincia di Milano, Penati.

6. Politica interna. Fazio annuncia un tavolo tecnico con le Regioni per rimodulare i ticket.

7. Economia. Euro e crisi, allarme di Barroso: “Situazione seria”. Sarkozy a Berlino dalla Merkel.

8. Cronaca estera. Intercettazioni illegali, Cameron in Parlamento: “Mai parlato di affari con Murdoch”.

9. Cronaca interna. Delitto Rea, in carcere Salvatore Parolisi: non risponde alla domande del Gip.

10. Sport. Calciomercato, Vidal alla Juventus che aspetta Rossi; il City tenta De Rossi.