I titoli dei più importanti telegiornali italiani andati in onda in prima serata, un modo per farvi capire cosa è (o non è) importante per un telegiornale.

Il confronto . La vigilia del voto alla Camera sulla manovra salva-Italia, le parole del premier Monti e le violente, sgradevoli, contestazioni della Lega Nord in Aula; la politica torna in primo piano in tutti i telegiornali con i ‘vecchi’ esponenti di partito che tornano protagonisti dei titoli dei telegiornali. Dopo il premier, ad avere più spazio è Silvio Berlusconi che – dopo il Tg5 – è presente anche negli altri telegiornali delle 20; mentre solo il Tg1 dà spazio in prima pagina alle dichiarazioni di Pier Luigi Bersani e Umberto Bossi.
L’economia torna in primo piano con l’analisi di Confindustria e le conferme del ministro per lo Sviluppo economico, Corrado Passera: l’Italia è in recessione, mentre la Giustizia trova spazio nei telegiornali di Tg5 e Tg1 con le motivazioni della sentenza d’appello per l’omicidio di Perugia. Tra gli argomenti trattati in primo piano da un solo telegiornale l’allarme pacco bomba a Equitalia (Tg1 ), le perturbazioni meteo che stanno per investire l’Italia (Tg5 ) e le polemiche Russia-Stati Uniti (SkyTg24 ). Da sottolineare come sia solo il Tg La7 a dare risalto (ultimo titolo della serata) alle “immagini terribili” della Siria in preda alla guerra civile; “si punta a (…) una soluzione politica perché l’intervento militare non riscuote consensi; Damasco non è Tripoli e c’è il petrolio”, spiega il direttore Mentana che ha ritirato le dimissioni e paragona la diversa considerazione internazionale tra guerra civile in Libia e in Siria. In dettaglio tutti i titoli dei telegiornali di giovedì sera:

Com’era andata un anno fa?Le edizioni del 15 dicembre 2010

Le edizioni precedenti

Tg1 – Rai

1. Politica interna. Monti al Quirinale a colloquio con Napolitano, il premier: “Ai sacrifici nessuna alternativa; manovra equa, supereremo le resistenze sulle liberalizzazioni. Proteste senza effetto”. Oggi nuova giornata di tensione alla Camera, dopo quella di ieri al Senato. Lega all’attacco, due deputati espulsi. Domani a Montecitorio il voto sul decreto salva-Italia; testo blindato con la fiducia.

2. Politica interna. Bossi: “A gennaio in piazza a Milano“. Bersani: “Garanzie su ammortizzatori sociali”. Berlusconi: “Decreto salva-Italia male minore, lo voteremo per senso di responsabilità”.

3. Economia. “Siamo in recessione”, dice il ministro Passera; per Confindustria nel 2013 pressione fiscale al 45,5%. Contro le liberalizzazioni serrata dei giornalai.

4.Cronaca interna. Roma, intercettato un altro pacco bomba a Equitalia, poteva esplodere. Gli impiegati, allarmati da una strana polvere, hanno chiamato gli artificieri.

5.Giustizia. Omicidio di Meredith, “nessuna prova della colpevolezza di Amanda e Raffaele”, queste le motivazioni dell’appello che li ha assolti.”

6. Cronaca interna. Comincia l’edizione 2011 di Telethon, dal nostro Tg il via alla raccolta fondi per la ricerca contro le malattie genetiche. Da domattina la maratona tv che durerà per tutto il weekend. Al nostro telegiornale il messaggio del presidente Napolitano.

“Questa era la nostra prima pagina, adesso il Tg1 delle 20”

Tg5 – Mediaset

1. Politica interna. Monti difende l’equità della manovra: “Non è vero che paghino solo i soliti noti”. Domani via libera alla Camera con la fiducia, bagarre in Aula: contestazione del Carroccio e duro scontro Fini-Lega.

2.Economia. Il presidente della Bce Draghi: “Recessione inevitabile nell’Eurozona, tornare a fiducia e crescita rafforzando le riforme strutturali”. Il ministro Passera: “Sarà recessione, ma l’Italia ce la può fare”. Allarme di Confindustria: “Ottocentomila posti di lavoro in meno, frena l’inflazione”.

3.Politica interna. Berlusconi: “Non c’è alcuna certezza che il governo Monti resti per tutta la legislatura – ma assicura – votando sì abbiamo scelto il male minore. Se votassimo contro creeremmo al Paese un danno superiore. Sbagliate le misure su pensioni e scudo fiscale”.

4.Cronaca interna. Il mistero del materiale scomparso nella casa del killer di Firenze; l’ipotesi di un complice per un delitto pianificato nei dettagli. Chi erano i due senegalesi uccisi.

5.Giustizia. Caso Meredith, “nessuna prova di colpevolezza contro Amanda Knox e Raffaele Sollecito”, queste le motivazioni della sentenza di assoluzione. Lui: “Ho sempre gridato la mia innocenza”.

6. Cronaca interna. Arriva il freddo: neve al Nord, temporali al Centro-Sud e vento forte. Tanti i bambini a letto con l’influenza; come curarli e quali errori evitare con i consigli del pediatra.

7. Cronaca interna. Questa sera dalle 21 lo sciopero dei treni: 24 ore di stop, garantiti i servizi minimi. Domani i disagi nelle città per la protesta del personale di autobus, metro e tram.

La7 – Telecom Italia Media

1. Politica interna. Alla Camera nuova bagarre della Lega; ostruzionismo, cartelli con la scritta “no Ici” e insulti anche nei confronti del presidente Fini che espelle due deputati del Carroccio e nel frattempo il governo annuncia la fiducia; si vota domattina.

2.Economia. Alla fine le sigarette rimangono fuori dagli aumenti della manovra, non così il tabacco trinciato che si usa per la pipa e anche per farsi da soli le sigarette. Ultimi aggiustamenti per le misure del decreto salva-Italia; il governo ha intenzione di rilanciare sulle liberalizzazioni, ma per ora il carniere è quasi vuoto.

3.Politica interna. Chi si rivede! Berlusconi, l’ex presidente del Consiglio lancia il suo percorso: “Voto a marzo, se a qualcuno conviene, perché non è detto che questo governo duri a lungo”. E per Monti poche parole: “Disperato, ha dovuto cambiare tutto”.

4. Economia. Al ministro per lo Sviluppo economico Passera tocca certificare che l’Italia è in recessione, la conferma arriva dai dati di Confindustria secondo i quali se le cose non cambieranno drasticamente il prossimo anno avremo il prodotto interno lordo a -1,5% e anche tanti centinaia di migliaia di posti di lavoro in meno.

5.Cronaca/Politica interna. Firenze si interroga dopo la strage di senegalesi a opera di un neonazista che poi si è tolto la vita. Il sindaco Renzi dice che per chiudere il centro sociale di Casa Pound “bisognerebbe che questo fosse la soluzione a un problema e così non è. Per noi la sfida adesso è l’integrazione” e chiede “subito la cittadinanza ai figli degli immigrati.

6. Cronaca estera. Immagini terribili dalla Siria in preda alla guerra civile: militari che falciano ogni resistenza con le mitragliatrici e carri armati. Si punta a un piano di pace messo a punto dalla Lega araba, una soluzione politica perché l’intervento militare non riscuote consensi; Damasco non è Tripoli e c’è il petrolio.

SkyTg24 – Sky Italia

1. Politica interna. “Ridaremo al Paese dignità, promette Monti che rassicura sulle liberalizzazioni”.

2.Politica interna. Domani il voto di fiducia sulla manovra, in Aula i leghisti fanno infuriare Fini.

3.Politica interna. “Il premier è disperato”, dice Berlusconi. “Non è detto che il suo governo duri”.

4.Economia. Confindustria vede nero e Passera conferma: “Siamo in recessione”.

5.Cronaca interna. Due giorni di scioperi nei trasporti, domani si fermano i servizi urbani.

6. Cronaca interna. Intercettato un altro pacco bomba per Equitalia a Roma, poteva esplodere.

7. Politica estera. Putin all’attacco fa l’ironico sulle proteste e va giù duro contro l’America.

8. Televisione. Questa sera torna Santoro, puntata sulla manovra; in studio Nichi Vendola.