© Getty Images

Non più solo chat, video e musica: con il prossimo aggiornamento, Whatsapp consentirà di scambiare i documenti di Microsoft Office. Ad annunciarlo è il cofondatore della stessa app, Jan Koum, che ha confermato il potenziamento del servizio di messaggistica: gli utenti potranno allegare, inviare e visualizzare tutti i formati Office, ossia doc e docx di Word, ppt e pptx di Power Point e xls, xlsx e csv di Excel. “Ogni giorno il nostro team continua a migliorare la velocità e l’affidabilità e la semplicità di Whatsapp. E siamo impegnati a dare alle persone una crittografia forte, sul maggior numero di piattaforme possibili”, ha dichiarato Koum al portale tedesco SmartDroid . “Ma torniamo al lavoro perché dobbiamo raggiungere altri 6 miliardi di persone a Whatsapp, e abbiamo una lunga strada da percorrere”. L’obiettivo è rendere il servizio una reale alternativa alle mail: a differenza della posta elettronica, con Whatsapp si potrà avere conferma che l’allegato non solo non è finito nella casella spam, ma anche che è stato visualizzato. L’aggiornamento arriverà prima per Ios e solo dopo qualche settimana per Android.