Sony Xel 1 © GettyImages

Sony e Panasonic stanno finalizzando un accordo per lo sviluppo e la produzione di Tv Oled a schermo piatto di prossima generazione. La forte pressione sui conti dei due colossi nipponici, soprattutto sul fronte delle divisioni Tv, sembra abbia spinto le due corporation a unire le proprie forze per conquistare spazio e share in un mercato che altrimenti sarebbe solo nelle mani dei coreani, Samsung in testa. Tra l’altro Sony dopo aver lanciato nel 2007 il primo tv Oled formato 11” – lo Xel 1 (foto a destra ) – aveva annunciato a inizio anno di convogliare questa tecnologia solo sul mercato corporate e non su quello consumer. Non si sono ancora avute conferme ufficiali – al momento la partnership è confermata solo da quotidiani giapponesi – ma si parla di un possibile lancio di un Tv Oled da 55” massimo in due anni e di contatti con la taiwanese Auo. Quello che sottolineano gli analisti è che muoversi da sole in questo momento di forte difficoltà sarebbe un errore, mentre con un'alleanza i due gruppi potranno risparmiare tempo e denaro, recuperando inoltre il vantaggio competitivo al momento nelle mani delle coreane Lg e Samsung.