Buone notizie in casa Sky. Negli ultimi tre mesi gli abbonati italiani sono aumentati di 71 mila unità, toccando quota 4,87 milioni. Si tratta del risultato migliore dell’intero biennio per Sky Italia. Un segnale di ripresa questo, confermato dagli altri dati che arrivano dalla seconda trimestrale NewsCorp. La piattaforma satellitare, guidata da Tom Mockridge, ha decisamente limitato le perdite, dai 30 milioni di dollari registrati lo scorso anno, si è passati nell’ultimi trimestre a una perdita operativa pari a 12 milioni di dollari. Il miglioramento della performance è legato, come detto al buon andamento degli abbonamenti, ma anche alla riduzione dei costi operativi che è andato a compensare i minori introiti pubblicitari. L'obiettivo dichiarato di Murdoch e Mockeridge è ora quello di arrivare a tagliare il traguardo dei 5 milioni di abbonati.