Davide Caparini, responasabile comunicazione Lega Nord

Davide Caparini, responasabile comunicazione Lega Nord

La televisione della Lega Nord intende ripagare solo una parte (577.824 euro) dei suoi debiti (708.033 euro) verso Fisco italiano, Inps ed Enpals, che rinuncerebbero così a oltre 100mila euro. È questa la richiesta di ristrutturazione del debito presentata alla sezione fallimentare del tribunale di Milano, il 16 marzo, dalla Celtcon, la società di produzione tv e raccolta pubblicitaria della Lega Nord, guidata dal responsabile comunicazione del partito Davide Carlo Caparini. Come si legge nella richiesta di concordato, la crisi del mercato televisivo ha portato a una drastica riduzione dei ricavi in termini di inserzioni pubblicitarie, a cui non ha fatto seguito una corrispondente diminuzione dei costi.