Il protagonista di Due uomini e mezzo , Ashton Kutcher, si conferma anche per il 2014 l’attore più pagato della televisione secondo Forbes , avendo guadagnato tra giugno 2013 e giugno 2014 circa 26 milioni di dollari. Le entrate di Kutcher non dipendono solo dalla sit com (che quest’anno si concluderà con la 12esima stagione), ma da una serie di contratti come quello pluriennale da 3 milioni di dollari con Lenovo come product engineer.

Al secondo posto si classifica il collega di Kutcher, Jon Cryer, con 19 milioni di dollari. Gli attori delle sit com sono tra i più pagati della tv, grazie anche ai loro impegni in altri settori dell’entertainment (teatro, cinema, editoria). Da How I Met Your Mother arrivano Neil Patrick Harris (18 milioni di dollari), Jason Segel (11 milioni) e Josh Radnor (10 milioni). Rappresentano The Big Bang Theory Jim Parsons con 12 milioni di dollari e Johnny Galecki con 11 (i due sono destinati a tornare anche nella classifica 2015 grazie al contratto siglato recentemente con Cbs).
E ancora, figurano in classifica gli attori di serie comedy Charlie Sheen di Anger Management (10 milioni) e Tim Allen di Last Man Standing (15).
La lista Forbes vede l’esordio di Kevin Spacey: il Frank Underwood di House of Cards ha guadagnato 16 milioni di dollari. Più ricco Mark Harmon, che ha guadagnato 19 milioni di dollari solo grazie a N.c.i.s. e i ricavi da syndication. In classifica anche Patrick Dempsey di Grey’s Anatomy (16), Simon Baker di The Mentalist (13), Jon Hamm di Mad Men e Bryan Cranston di Breaking Bad (8).