Mediaset non ha manifestato interesse per le partite di otto squadre di serie A (i nomi saranno definiti in un secondo momento) sul digitale terrestre pay per il triennio 2012-2015. È questo il dato più significativo emerso ieri in Lega Calcio, nell’ultima giornata utile per le tv in vista della fase della trattativa privata. Si sono invece fatte avanti Europa 7 e Pangea, che si è candidata anche al pacchetto per la trasmissione di sintesi sul digitale. Mediaset, che si era assicurata i diritti a trasmettere le gare di 12 squadre della massima divisione, per le altre 8 concorrerà all’acquisto dei diritti in chiaro (modello 90° minuto), dove se la vedrà con la Rai.