Il posizionamento dell’Italia per quanto riguarda la banda larga (Internet veloce) non è certo incoraggiante. Nella classifica mondiale che prende in esame le velocità di download delle connessioni domestiche redatta da Netindex ci troviamo all’85esimo posto. La velocità media riscontrata in Italia è di 5,95 Mbps (mentre la media nell’Unione europea è di 16,69 Mbps). Al primo posto si trova Hong Kong (con un dato di 45,94 Mbps), poi Singapore (40.60 Mbps), Andorra (39.27 Mbps), la Lituania (36.78 Mbps) e la Corea Del Sud (35.33 Mbps). Altri Paesi europei come Regno Unito e Germania si piazzano rispettivamente, in 24esima e 25esima posizione, la Francia è in 34esima posizione (15,82 Mbps) e la Spagna, infine, è 38esima.