L’accesso al Web? Non è più un problema per la categoria dei dirigenti, dei quadri e dei docenti universitari: secondo gli ultimi dati Audiweb Trends, realizzati in collaborazione don Doxa, IL 100% dei componenti di queste categorie accede a Internet da qualsiasi luogo e strumento.
A marzo 2013, mese di riferimento per gli ultimi dati Audiweb, la diffusione di Internet è costante, anche grazie alla diffusione dei device mobili: questa categoria registra valori significativi con, con 17,9 milioni di persone che dichiarano di poter accedere a internet da telefono cellulare/smartphone (il 38% degli 11-74enni) e 3,7 milioni da tablet (il 7,8% dei casi). In generale sono 37,8 milioni gli italiani accedono da qualsiasi luogo al Web (l’80,2% della popolazione tra gli 11 e i 74 anni). La Rete è utilizzata soprattutto per navigare su Internet, inviare e ricevere mail, accedere ai social network. In dettaglio una tabella riassuntiva:

L’accesso da qualsiasi luogo e strumento è disponibile per: Attività più citate da chi dichiara di accedere a Internet dal cellulare:

● Il 94% degli 11-34enni

● Il 96,6% degli studenti di scuole medie e superiori

● Il 98% dei laureati

● Il 100% dei dirigenti, quadri e docenti universitari

● Il 97,7% degli impiegati e insegnanti

● 65,8%: navigare su Internet

● 40,5%: inviare/ricevere e-mail

● 37,1%: accedere ai social network

● 37%: scaricare e utilizzare applicazioni

● 36,2%: consultare motori di ricerca

● 31,9%: consultare il meteo