Ovs pronta all'acquisizione di Coin. Firmata la lettera d'intenti

Stefano Beraldo, amministratore delegato di Ovs © Photo by Pier Marco Tacca/Getty Images

Ovs è pronta ad acquisire il 100% del capitale di Coin ed ha già sottoscritto una lettera di intenti con tutti gli azionisti della catena di department store più diffusa in Italia, con vendite sotto insegna di circa 400 milioni di euro, un network di 37 negozi full format  nelle più prestigiose location di centro città e 100 negozi a insegna Coincasa.

In particolare, la lettera di intenti "prevede che OVS abbia il diritto di avviare e condurre in esclusiva una fase di due diligence, nel corso della quale il Consiglio di Amministrazione si avvarrà di consulenti esterni, con l’obiettivo di addivenire – in caso di esito soddisfacente per OVS e di ottenimento di tutte le necessarie autorizzazioni – al perfezionamento dell’acquisizione entro la fine di novembre 2022. Data la presenza di Stefano Beraldo – Amministratore Delegato di Ovs – tra i soci di Coin, l’acquisizione ricade nella disciplina delle operazioni con parti correlate".

Inoltre, sempre secondo la nota diffusa da Ovs, il cda "in esecuzione dell’autorizzazione all’acquisto di azioni proprie rilasciata dall’Assemblea in data 31 maggio 2022, ha deliberato di proseguire nell’attuazione del programma di acquisto di azioni proprie per un importo fino ad ulteriori euro 10 milioni". Si precisa inoltre che "per l’attuazione del suddetto programma, la Società ha conferito e, per quanto occorrer possa, ha confermato in data odierna, a un intermediario di primario livello l’incarico di assumere ed eseguire, in piena indipendenza, le decisioni in merito agli acquisti di azioni Ovs, nel rispetto dei parametri e criteri contrattualmente predefiniti oltre che di quanto previsto dalla normativa applicabile e dalla delibera assembleare di autorizzazione".

Ovs: qualche informazione sulla società

Ovs S.p.A. è attiva nell’abbigliamento donna, uomo, bambino con una quota di mercato in Italia pari a 9,3%, percentuale che raggiunge la doppia cifra nel settore dell'abbigliamento bambino. Opera attraverso i marchi Ovs, Ovs Kids, Upim, BluKids, Stefanel e Croff. Gestisce inoltre un portfolio di brand, ciascuno con il proprio lifestyle, che sviluppa internamente: Piombo, Baby Angel, Grand & Hills, Everlast, Shaka Innovative Beauty.
Conta oltre 2 mila negozi in Italia e all'estero e nel 2021 ha registrato vendite pari a 1.359 milioni di euro e un Ebitda di 147,2 milioni di euro.