Crescita record per i mutui nei primi otto mesi del 2015: l'erogazione di prestiti per l'acquisto di immobili ha registrato un pesante +86% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso, dice un sondaggio dell'Abi su un campione di 78 banche (80% del mercato). Il finanziamento totale ammonta a 28,920 miliardi di euro rispetto ai 15,543 miliardi del 2014. Superato anche il dato dell'intero anno passato, quando il totale erogato era stato di 25,283 miliardi di euro. Il tasso variabile è stato scelto dal 48,3%, ma ad agosto le nuove erogazioni sono state per il 60% a tasso fisso.

Non esplode però la concorrenza tra gli istituti. Le surroghe infatti sono state solo il 29% dei nuovi finanziamenti. E i dati sembrano contrastare con quelli del mercato immobiliare che parlano sì di una ripresa, +8% nel secondo trimestre, ma non giustificherebbero simili dati anche al netto delle surroghe.