Microsoft insieme a Michael Dell, fondatore dell’azienda di computer, e Silver Lake, società specializzata in investimenti nel settore tecnologico, ha acquistato per 24,4 miliardi di dollari la società Dell che torna così a essere una private company.
L’azienda di Windows finanzierà l'operazione con un prestito sotto forma di mutuo per due miliardi di dollari, mentre dagli altri due soci entreranno titoli e contanti. Alla guida del gruppo resterà Michael Dell, che detiene il 16% del capitale. Un’acquisizione che, di fatto, fa Microsoft nel mercato hardware e che difficilmente vedrà l’azienda solo come soggetto finanziatore. Non è un caso che qualche analista parli di una “scalata mascherata”.