L'Atlante dell'innovazione tecnologica dell'Enea

L'Enea regala alle aziende italiane l'Atlante dell'innovazione tecnologica: si tratta di un immenso patrimonio di oltre 500 tra servizi avanzati, soluzioni tecnologiche e prodotti che l’Agenzia rende disponibili per imprese, pubblica amministrazione e cittadini in una ventina di settori, dall’energiaall’agroalimentare, dalle fonti rinnovabili ai servizi per l’efficienza energetica, dalle biomasse alla tracciabilità, dalla sensoristica ai laser, dai nuovi materiali alle tecnologie per recuperare i materiali di valore dai computer.

E' un tentativo per risolvere il classico problema della mancanza di investimenti privati in attività di sviluppo e della distanza tra la ricerca pubblica e le esigenze del tessuto produttivo. Le prime richieste sono già online e presto saranno consultabili da tutti per per eventuali partnership di ricerca, con l’opportunità di usufruire del credito d’imposta del 50% introdotto dall’ultima legge di Stabilità. Si va, ad esempio, dalla pompa capace di rimettere in circolo l'acqua fredda che di solito viene sprecata in attesa di quella calda, al robot esploratore degli abissi, al naso elettronico fino al sensore che misura la qualità dell'aria e al radar-laser che aiuta a prevedere l'eruzione dei vulcani.

«Con questo sistema, per la prima volta diventa possibile incrociare l’offerta tecnologica con la domanda di innovazione delle imprese, sul modello delle migliori best practice internazionali (come il Mit, ndr)», dice il Commissario Enea Federico Testa. «L’obiettivo è di facilitare l’accesso delle pmi, delle loro associazioni e di tutti i potenziali stakeholder ai servizi e prodotti avanzati frutto della nostra ricerca, rafforzando l’attività di trasferimento tecnologico, la diffusione dell’innovazione e la competitività».

Entro la fine dell’anno saranno online anche le banche dati dei curricula dei ricercatori dell’Agenzia e delle strumentazioni disponibili nei laboratori di ricerca dell’Enea. L’Atlante si affianca al nuovo portale EneaxExpo nel quale sono illustrate le tecnologie e i servizi avanzati in cinque settori principali: risparmio di suolo, utilizzo ottimale dell’acqua, uso efficiente dell’energia, sicurezza alimentare e agricoltura sostenibile.