Scappano da carestie e calamità naturali. Lasciano alle loro spalle padri, mariti e fratelli che combattono o sono vittime della guerra, per affrontare lunghi viaggi e cercare rifugio fuori dai confini del proprio Paese, lontane dalla protezione della loro casa. Sono accompagnate, in questo loro esodo forzato, dallo spettro della violenza e delle molestie. Sono milioni di donne e bambine che, in quanti tali, rappresentano la parte più debole della popolazione totale dei rifugiati (della quale sono circa il 50%). Nasce per offrire una concreta possibilità di aiuto a queste donne “Routine is fantastic”, la campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR). Giunta alla sua seconda edizione (dall’11 novembre al 5 dicembre) la campagna ha l’ambizioso obiettivo di garantire a 20 milioni di donne e bambine rifugiate in 99 paesi protezione, sicurezza, assistenza materiale, sostegno medico-psicologico oltre all’accesso all’istruzione e alla formazione professionale. Perché non tutte le donne aspirano a uscire dalla propria routine, molte desiderano solo di ritornare a vivere una quotidianità in cui sentirsi protetti e al sicuro.

Dare il proprio contributo alla causa di “Routin is fantastic” è molto semplice. Oltre alle donazioni effettuabili on line, dall’11 novembre al 5 dicembre è possibile donare attraverso un sms solidale al numero 45507.