Ha aperto a Milano, in via Sebastiano Del Piombo 13, il nuovo Social Market dell’associazione Terza Settimana. Il quarto dopo i due di Torino e l’altro milanese inaugurato lo scorso ottobre in uno spazio confiscato alla mafia in via Leoncavallo 12.

Uno spazio di 120 mq, dove oltre alla vendita di prodotti alimentari a famiglie a basso reddito, i volontari dell’associazione prepareranno anche ceste di frutta e verdura che verranno regalate a chi acquista la spesa e portate a casa a disabili e anziani impossibilitati a recarsi in negozio. Per questa attività saranno arruolati giovani studenti al quinto anno di scuola superiore che potranno così attraverso le ore di volontariato acquisire crediti formativi.

Il progetto che ha il patrocinio di Comune di Milano ed Expo, è stato realizzato grazie ad un finanziamento di Fondazione Cariplo, alla collaborazione di Ikea che ha donato l’allestimento del negozio, a quella di Iper la Grande I da cui si rifornisce il social market, a Ortobra grossista che dona ogni settimana 1700 kg di frutta e verdura da dividere tra i diversi punti vendita Terza Settimana.

Il negozio realizzato in spazi messi a disposizione in comodato d’uso fino ad ottobre 2015 dalla Fondazione Mike Bongiorno che finanzierà anche le prime 100 consegne a domicilio da 5 euro l’una, sarà aperto dal lunedì al venerdi dalle 9.30 alle 18.30. I beneficiari del servizio, che potranno acquistare i prodotti ricevendo in regalo frutta e verdura, dovranno necessariamente essere selezionati e inviati da servizi sociali del Comune di Milano o da altri enti come i centro ascolto delle parrocchie.

Nati nel 2013 a Torino e Milano, i Social Market di Terza Settimana hanno aiutato sino ad oggi 2.287 adulti e 597 bambini di età inferiore ai 10 anni, erogando 9.589 spese alimentari. I beneficiari del servizio possono effettuare una spesa completa in negozio ad un costo fisso di 20 euro, spesso coperto da donazioni di enti e associazioni.