Sabato 30 novembre si svolgerà in tutta Italia la 17ª edizione, della Giornata Nazionale della Colletta Alimentare che è diventata, dal suo esordio nel 1997, un importante momento che coinvolge e sensibilizza la società civile al problema della povertà attraverso l'invito a un gesto concreto di gratuità e di condivisione: fare la spesa per chi ha bisogno. Anche per questa edizione, tutte le principali insegne della grande distribuzione hanno aderito all’iniziativa. Nel 2012 ben 135 mila volontari hanno donato il loro tempo, permettono la realizzazione di questa giornata; sono invece 5 milioni gli italiani che hanno acquistato cibo per chi non può farlo in oltre 10 mila i punti vendita della Gdo che hanno partecipato.
Sono state 9.622 le tonnellate di cibo donato e raccolto nella Giornata nazionale della Colletta Alimentare che insieme alle eccedenze che ogni giorno la Rete Banco Alimentare recupera (71.885 tonnellate nel 2012) sono state ridistribuite gratuitamente a: 8.818 strutture caritative (mense per i poveri, comunità per minori, banchi di solidarietà, centri d’accoglienza, ecc.) che hanno accolto e aiutato 1,8 milioni di persone in condizioni di bisogno. La Colletta Alimentare si svolgerà per tutto l’orario di apertura dei supermercati.