Una donazione ultramilionaria effettuata attraverso i braccialetti italiani in pizzo macramè. Luca Caprai ha donato 600 mila braccialetti Cruciani C, per un valore complessivo di quasi 11.800.000 dollari alla fondazione Miami Children Hospital. “Siamo emozionati di far parte di questo progetto, di supportare la fondazione del Miami Children Hospital e la sua importante missione di curare i bambini di tutto il mondo. Questi braccialetti rappresentano lo sforzo di unirci per fare tutto quello che è in nostro potere per i bambini”. 

Insomma un abbraccio ideale a tutti i bambini che soffrono che ha chiamato a raccolta molte celebrities che hanno testimoniato la loro vicinanza alla causa indossando i braccialetti Cruciani C, dal cantante Juanes all’attore argentino Juan Soler passando per i giocatori NBA del Miami Heat Shane Battier e Ray Allen, il celebre campione di baseball Sammi Sosa.