Ferrari, Gran Premio Monza Formula 1 © Getty Images

Per la prima volta al mondo una gara di Formula 1 non avrà impatto ambientale: grazie all’accordo sottoscritto dall’Automobile Club d’Italia con Eco Store, le 12 mila tonnellate di Co2 emesse dal Circus di F1 durante il Gran Premio d’Italia a Monza verranno compensate con l’impianto fino a 10 mila alberi. Nel calcolo non sono considerate solo le emissioni delle monoposto durante le prove e la gara di domenica, ma anche quelle dei motorhome e dei veicoli tecnici dei team per il raggiungimento dell’autodromo brianzolo.

L’operazione, patrocinata dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del territorio e del mare, è interamente sostenuta da Eco Store, la catena di negozi specializzata nella vendita di consumabili per stampanti, in particolare di rigenerati e compatibili.

L’Aci accompagna questa iniziativa con il lancio di una votazione online sul sito www.aci.it e sulla pagina Facebook “ACI Social Club”, con la quale gli appassionati delle due e quattro ruote possono assegnare a ogni albero il nome di un pilota, di oggi come di ieri. La classifica con i nomi più votati sarà svelata poi a Monza nel weekend del Gran Premio d’Italia.