© GettyImages

Un conto salato, da oltre 50 miliardi. Dopo il tracollo dei consumi segnato dalla crisi economica (-30% tra 2008 e 2009) torna a crescere la bolletta energetica italiana che nel 2010 dovrebbe attestarsi a 51,9 miliardi di euro. Si tratta di una cifra non lontana dal record di 56,7 miliardi segnato nel 2008. Stime fornite dall’Unione petrolifera (Up) che per il 2010 registra un’impennata della spesa (+25%) pari a 9,5 miliardi in più rispetto allo scorso anno. Secondo i dati Up relativi ai primi otto mesi dell'anno, la sola fattura petrolifera ammonterà invece a 27,4 miliardi, in aumento di 6,9 miliardi rispetto al 2009.