©GettyImages

Generare energia elettrica e termica da biomasse e da reflui animali. A Brembio, nel lodigiano, il nuovo impianto a biogas fa proprio questo. Un impianto all’avanguardia, quello appena inaugurato dalla BremBio Energia srl, capace di generare fino a 2 megawatt di energia, tra elettrica e termica, a partire da scarti di mais, frumento, segale e sorgo (fino a 14mila tonnellate di trinciato vegetale l’anno), nonché dai reflui animali di suini (circa 6 o 7mila) e bovini (300). Nei 60mila metri quadrati totali sui quali sorge l’impianto (il più grande d’Italia) ben 14 mila sono occupati da serre destinate alla produzione di pomodori. Serre capaci di produrre fino a 500 tonnellate di pomodori da insalata all’anno utilizzando esclusivamente l’energia prodotta dall’impianto.

Il funzionamento della centrale: