Cosa possiamo imparare dall'emergenza Coronavirus?

Un’umanità che non impara dall’esperienza non è umana, è un insieme di umanoidi che agiscono e pensano meccanicamente. E in tempi come questi in cui un’enorme sciagura si è abbattuta sul mondo, colpendo tra i primi Paesi la nostra Italia, deve essere prioritario chiedersi che cosa ciascuno di noi possa veramente imparare da tutto questo. Perché se è vero che veniamo al mondo per fare la differenza, in famiglia come al lavoro, per noi stessi e per gli altri che ci sono prossimi e – in alcuni casi – anche per uomini e donne che non conosceremo mai personalmente, tutto quel che accade a noi e intorno a noi ci riguarda.

Al netto del noto adagio in cui si sostiene che il battito d’ali di una farfalla in Amazzonia possa provocare un uragano all’altro capo del pianeta – a riprova delle connessioni che intercorrono tra gli accadimenti e i destini dei popoli e, quindi, delle persone –, ci sono fior di filosofie cristiane e orientali che affermano come quanto ci accade, anche di brutto e doloroso, se affrontato con lo spirito giusto, arriva per migliorarci e migliorare la “resa” di quel percorso che siamo soliti chiamare vita. Non è il dolore a renderci migliori, ma come noi sappiamo accoglierlo. Non sono i problemi che affrontiamo nella nostra vita e sul lavoro a renderci in automatico più bravi ed efficienti, ma come – e se – li risolviamo. Non si tratta di rassegnazione, bensì di comprensione.

Per questo abbiamo deciso di dedicare la copertina di questo numero a cercare di riflettere e fare il punto con tre volti noti del management e della letteratura nazionali. Massimo Beduschi di GroupM, Fabio Pampani di Douglas Group e lo scrittore-giornalista Carlo Lucarelli. Due manager con due prospettive diverse, uno che opera nella consulenza alle imprese l’altro nel retail, e un intellettuale. Ai primi abbiamo chiesto...

L'articolo continua sul numero di Business People aprile

Acquista la copia in edicola o scaricala da iTunes o Play Store

oppure

Abbonati e risparmia: goo.gl/gmnjzX