©GettyImages

Yashihiko Noda

Come da previsioni, dopo le dimissioni di Naoto Kan, si insedia oggi il nuovo Primo Ministro giapponese. Yashihiko Noda, neo presidente del partito Democratico, è il 95esimo premier del Giappone, il sesto degli ultimi 5 anni. 54 anni, Noda è stato scelto dal partito di maggioranza, quello democratico appunto, per il rigore fiscale dimostrato da ministro. Per lui 308 voti, su 475 espressi l’obiettivo è chiaro: accelerare la ricostruzione delle aree dl nord est devastate da terremoto e tsunami, ma anche rilanciare l’economia, tenendo sotto controllo lo yen forte e il debito pubblico in forte crescita. Noda costituirà il nuovo esecutivo probabilmente già entro la settimana.

Le dimissioni del Premier senza stipendio