Worldwide Developers Conference 2012

Un nuovo iPhone, un mini iPad, l’eliminazione di Google Maps dai dispositivi della Mela e un nuovo modo di vivere la Tv a casa propria. Sono solo alcune delle indiscrezioni che circolano alla vigilia della Worldwide Developers Conference (Wwdc), la conferenza di Apple in programma al Moscone Center di San Francisco (California) e dedicata agli sviluppatori, la prima a essere condotta senza la guida di Steve Jobs. Per l’edizione 2012 toccherà al Ceo Tim Cook sostituire il guru-fondatore dell’azienda di Cupertino che lo scorso anno, proprio dal palco di San Francisco , presentò novità come l’iCloud e il nuovo sistema operativo Mac Os X Lion. Nei giorni scorsi Cook ha annunciato “nuovi incredibili prodotti”, non si sa ancora se fra questi ci sarà il tanto atteso iPhone 5. Più probabili novità sul binomio Apple-tv, con il lancio di iPanel un device Apple per il proprio salotto e la presentazione di un nuovo sistema operativo per iPhone/iPad (iOS 6), ma anche per Mac (OS X Mountain Lion); a proposito dei computer di Cupertino: l’attesa è anche per una nuova gamma di computer MacBook Pro e di un nuovo MacBook Air.
Anticipata dal sito specializzato americano, MacDaily, il keynote di Cook (in programma alle 19 dell’11 giugno, ora italiana) dovrebbe prevedere anche un annuncio in chiave applicazioni: Google Maps verrà rimossa dai device Apple per fare posto a una tecnologia fatta in casa (Leggi di più).

Wwdc 2012 - Le novità Apple in diretta live