World Tourism Expo

L’Italia gode di tesori paesaggistici e di un patrimonio storico culturale unico al mondo. Un peccato non sfruttarlo, soprattutto in un periodo di crisi economica in cui è davvero importante dare fondo a tutte le risorse a disposizione. La manifestazione World Tourism Expo – Unesco, che giungerà il prossimo 21 settembre alla terza edizione, ha l’obiettivo di promuovere il turismo andando oltre le classiche mete privilegiate dai turisti. Lo scopo principale del WTE è quello di far conoscere al mondo tutte quelle meraviglie nascoste che la nostra penisola racchiude entro i propri confini. ‘Luoghi dell’anima’ in cui ciascuno può lasciare il proprio cuore, perché il turismo non si riduca alla semplice esperienza della visita, ma diventi un viaggio sensoriale attraverso i sapori, i profumi e i colori.

Magia dei luoghi in Italia e non solo. Il WTE è un’iniziativa che intende promuovere i siti Unesco nel mondo, coinvolgendo i tour operator internazionali. La finalità della manifestazione consiste nel valorizzare i luoghi riconosciuti come ‘Patrimonio dell’Umanità’, nel quadro delle vacanze più tradizionali, per proporre una nuova idea di turismo responsabileed emozionale. Inoltre, la manifestazione vuole rappresentare anche un’opportunità di confronto in tema di gestione del patrimonio, con l’obiettivo di dar vita a nuove strategie di promozione dei beni, nel rispetto dell’ambiente. L’evento avrà luogo ad Assisi dal 21 al 23 settembre, ma si sposterà dalla consueta cornice del centro storico della città umbra, sfruttando gli spazi più ampi del nuovo polo culturale, situato alle porte del paese.

Le Giornate della Dieta Mediterranea. Il cambio di location sarà solo una delle novità che attenderanno gli addetti ai lavori ed i visitatori. Nell’ambito della manifestazione sarà organizzato un evento nell’evento, con il lancio della prima edizione delle Giornate della Dieta Mediterranea, dal 2010 riconosciuta come patrimonio immateriale dell’Unesco. Con questa iniziativa gli organizzatori intendono promuovere gli alimenti tipici della Dieta Mediterranea, intendendo con il termine “dieta” il senso della parola più vicino all’etimo. Pertanto si cercherà di informare il pubblico e di dare visibilità ad uno “stile di vita” del quale l’alimentazione costituisce un elemento importante, ma non esclusivo. Ne fanno infatti parte l’insieme di saperi, pratiche, rappresentazioni e abilità di cui i popoli del Mediterraneo si sono serviti per fare del cibo una sintesi tra cultura, organizzazione sociale ed universo mitico – religioso.