Li Jinyuan

Li Jinyuan © Getty Images

Un viaggio organizzato mastodontico, una settimana di scambio culturale Cina-Spagna che coinvolge migliaia di persone, tutti dipendenti della multinazionale Tiens. Sì, perché il magnate Li Jinyuan – tra i 50 uomini più influenti della Cina e tra i 20 più ricchi (circa 5 miliardi di euro il patrimonio stimato) – ha deciso di investire più di 7 milioni di euro per regalare un viaggio a ben 2.500 dei suoi 12 mila dipendenti. Tanti? Nulla in confronto a quanto organizzato lo scorso anno dallo stesso Li Jinyuan in occasione del 20esimo anniversario della sua Tiens, quando i dipendenti a beneficiare di un viaggio premio in Francia furono 6.400.

CHE ORGANIZZAZIONE! Per il viaggio in Spagna il gruppo Tiens, che opera anche nel campo del turismo, ha prenotato ben 1.650 camere d’albergo e noleggiato 70 autobus di grandi dimensioni, che porteranno i dipendenti a scoprire le bellezze di Madrid e Barcellona. Il programma, come riportato da la Repubblica , prevede visite guidate esclusive al Palazzo Reale di Madrid, alla Sagrada Familia di Barcellona e alla città monumentale di Toledo. Per gli ospiti verrà anche organizzata una corrida alla Plaza de Toros di Moralzarzar. Uno dei momenti clou della visita sarà un macro-evento in programma venerdì sera a Madrid con diverse attività culturali e degustazione gastronomica. Un incontro all'insegna dello slogan "pace e progresso", nel rispetto della volontà del magnate, molto conosciuto in Cina anche per le sue attività filantropiche.