© Getty Images

La porcellana da record

Appartiene alla dinastia Ming e risale al periodo Chenghua (1465-1478) la tazza da zuppa in porcellana venduta alla cifra record di 36,05 milioni di dollari, vale a dire circa 26 milioni di euro. Ad acquistare il rarissimo manufatto, battuto all’asta da Sotheby’s a Hong Kong, Shanghai Liu Yquian un miliardario cinese, ex autista di taxi arricchitosi con speculazioni in Borsa tanto da vantare oggi un patrimonio stimato in 1,2 miliardi di euro. La vendita supera quella relativa al vaso cinese battuto nel 2010 alla cifra di 32,58 milioni di dollari.