“Sfide d’impresa”. E’ questo il tema su cui si svilupperà la terza edizione di BtoBe, il Salone dedicato al business to business, in programma sabato 20 e domenica 21 novembre presso il centro congressi Park Hotel di Potenza (Basilicata). La scelta dell’argomento di quest’anno, ‘Sfide d’impresa’, nasce come provocazione, uno slancio di ottimismo alla ricerca di best practices nel mondo dell'imprenditoria e di strategie e soluzioni concrete che il mercato può offrire per uno sviluppo reale e che coinvolga soprattutto i giovani e quanti rischiano e investono al Sud.
Nell’edizione di quest’anno si parlerà di rapporti con la Pubblica amministrazione - ovvero quanto la semplificazione burocratica e una comunicazione efficace influiscono sulle performance aziendali - si approfondiranno le dinamiche legate all'innovazione e alla creazione d'impresa alla presenza di potenziali investitori; si individueranno percorsi di internazionalizzazione con il supporto delle Camere di Commercio Italo Estere e si elaboreranno nuovi modelli di organizzazione e gestione del personale per una nuova classe manageriale.
Non mancheranno Workshop, dibattiti e attività di team building dedicate alle aziende che vogliono rafforzare i rapporti interni al gruppo. Saranno presenti, inoltre, sportelli di consulenza a chi sta realizzando la sua sfida d'impresa: si disegnerà un vero e proprio ring su cui far dialogare le ragioni dell'impresa con quelle dei sindacati, delle banche e del fisco.
"La sfida imprenditoriale del futuro si giocherà col confronto, nel rapporto chiaro ed equilibrato tra impresa e impresa, lavoratori, enti, società e ambiente" ha affermato Michele Franzese presidente di BtoBe che, lo scorso anno, ha accolto 5000 visitatori, 100 relatori provenienti da tutta Italia e ha coinvolto 50 partner nazionali ed internazionali. “Il Salone – conclue Franzese - vuole essere l'occasione per dimostrare che la costruzione delle relazioni è la chiave per affrontare in maniera vincente il mercato".