Non c’è solo il problema dell’ordine pubblico, messo a dura prova nel corso della Confederations Cup dello scorso giugno, in vista dei prossimi mondiali di calcio il Brasile deve affrontare la questione stadi. Secondo la stampa latinoamericana, infatti, a 100 giorni dall’inizio dell’evento almeno cinque dei 12 impianti che dovranno accogliere le partite del Mondiale devono ancora essere inaugurati. Nonostante le preoccupazioni della Fifa, gli organizzatori confermano che tutti gli impianti saranno pronti in tempo.