Nel 2017 hanno scelto l’areo oltre 4 miliardi di persone

L’aereo è il mezzo più inquinante in assoluto. Basti pensare che secondo l’Intergovernmental Panel on Climate Change dell’ONU, i voli sono responsabili del 3,5% delle emissioni globali di anidride carbonica di origine antropica. Nonostante ciò, i viaggi in alta quota sono in continua crescita. Le statistiche pubblicate dalla Iata, associazione che raccoglie la quasi totalità delle compagnie aeree mondiali, rivelano che il 2017 è stato un anno record da questo punto di vista: i passeggeri sono stati oltre 4,1 miliardi, il numero più alto di sempre, in crescita del 7,3% sul 2016, per un totale di 280 milioni di voli. In aumento anche le “coppie” di città unite da collegamenti commerciali: lo scorso anno hanno raggiunto quota 20mila, un numero più che raddoppiato rispetto al 1995. Le cinque tratte più trafficate sono state: Hong Kong-Taipei Taoyuan (5,4 milioni di persone); Jakarta Soekarno-Hatta-Singapore (3,3 milioni), Bangkok Suvarnabhumi-Hong Kong (3,1 milioni passeggeri); Kuala Lumpur–Singapore (2,8 milioni); Hong Kong-Seoul Incheon (2,7 milioni).

Ecco chi sceglie più spesso l’aereo e dove va

Ma quali sono le aree in cui si vola di più? Il primato spetta alla zona Asia-Pacifico, che a fine 2017 vantava 1,5 miliardi di utenti (il +10,6% rispetto al 2016) e il 36,3% del mercato globale. Seguono l’Europa, con il 26,3% di mercato e 1,1 miliardi di passeggeri (+8,2% sul 2016) e il Nord America, con il suo 23% di mercato e i suoi 941,8 milioni di passeggeri (+3,2%). Chiudono la classifica, America Latina (col 7% del mercato), Medio Oriente (5,3%) e infine Africa (2,2%).
I passeggeri più numerosi provenivano dagli Stati Uniti: complessivamente nel 2017 sono stati 632 milioni, il 18,6% di tutti i passeggeri. Molto attivi anche i cinesi: lo scorso anno, hanno volato 555 milioni di abitanti della Cina. In terza posizione, le persone con passaporto indiano, che però non hanno superato quota 161,5 milioni. Per quanto riguarda l’Europa, a scegliere questo mezzo di trasporto sono stati soprattutto i britannici (con 147 milioni di passeggeri) e i tedeschi (114,4 milioni).
Le compagnie più gettonate, invece, sono state American Airlines (con 324 milioni di passeggeri), Delta (316,3), United Airlines (311 milioni), Emirates (289 milioni) e Southwest (207,7).