Time Berlusconi, Time Monti

Può bastare una persona per cambiare, in meno di tre mesi, il volto a un Paese? Per il Time sì. Sono passati appena 81 giorni dalla copertina dedicata all’ex presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, l’uomo che – come affermato dal prestigioso quotidiano statunitense – stava “dietro l’economia più pericolosa al mondo”. Ora quella stessa economia, quello stesso Paese, sono guidati da Mario Monti, il nuovo volto dell’edizione asiatica ed europea del Time e l’uomo che, forse, “può salvare l’Europa”.
Sorriso e sguardo malizioso per Berlusconi, antitesi dell’espressione seriosa dell’attuale premier Monti: basta questo per capire il nuovo giudizio della rivista made in Usa.