Dalla scorsa notte la terra trema in tutta la Toscana. Alle 12 di venerdì 19 dicembre erano più di 70 i terremoti avvenuti nella zona del Chianti, uno sciame sismico avvertito in diverse città – da Prato ad Arezzo, da Pisa a Siena – così come nel capoluogo toscano. Accanto a scosse di lieve entità, tra 2,1 e 2,9 gradi Richter, venerdì mattina è stata registrata la più forte, di magnitudo 4,1. Paura anche a Firenze, dove si avvertito un terremoto di magnitudo 3,5 Richter.