Dall'enciclopedia italiana all'enciclopedia degli italiani, disponibile a tutti. È questo lo slogan con cui l’amministratore delegato della Treccani, Francesco Tatò, presenta il nuovo portale Treccani.it, la celebre enciclopedia italiana che si offre in consultazione gratuita sul web. Un regalo per i 150 anni dell’Unità d’Italia dell'Enciclopedia Italiana che rappresenta il vero e proprio passaggio in rete del patrimonio di 80 anni di storia e lavoro dell'Istituto. “In futuro offriremo dei contenuti particolari per cui potremmo chiedere un micro pagamento di 1 euro, 1 euro e 50 – spiega Tatò – Ora vogliamo vedere la risposta del pubblico”.
L'operazione ha richiesto tre anni di lavoro e l'investimento economico su tutto il portale “è stato di 2 milioni di euro” ha spiegato Tatò. Oltre a rendere ricercabili gli oltre 150 mila lemmi dell'Enciclopedia on line, 127 mila voci del Vocabolario e 25 mila biografie del dizionario biografico degli Italiani, il nuovo portale avrà una Web Tv, una ricca rassegna stampa dei principali giornali, una selezione di oltre 500 testate online di settori scientifici e accademici e un motore semantico che aggrega tutti i lemmi che hanno a che fare con la voce cercata. Disponibili anche le applicazioni su iPad e iPhone del vocabolario e del dizionario dei sinonimi e contrari al prezzo di 4.99 euro.