© Getty Images

L’incidente dello scorso 28 luglio in Irpinia, in cui a causa di un pullman fuori controllo sull’autostrada A16 Napoli-Canosa sono morte 38 persone (altri feriti gravi rischiano la vita), viene ricordato oggi con una giornata di lutto nazionale. La decisione è stata presa dal Consiglio dei ministri ed è stata proclamata in occasione dei funerali delle vittime della tragedia a Pozzuoli. Alle esequie partecipa anche il presidente del Consiglio, Enrico Letta.

Lutto nazionale. Solitamente nella giornata di lutto nazionale le bandiere degli edifici pubblichi vengono disposte a mezz’asta e vengono sospese le manifestazioni pubbliche di spettacolo leggero. In occasione del lutto, inoltre, la programmazione radiotelevisiva delle reti pubbliche e private dovrebbe adeguare la propria produzione, prestando particolare attenzione a contenuto degli spettacoli in programmazione. Le associazioni di categoria, le organizzazioni imprenditoriali dell'industria, del commercio, dello spettacolo e dello sport, nel rispetto delle proprie autonome competenze, vengono invitate a valutare l'opportunità di adottare iniziative di partecipazione al lutto nazionale.