L’Expo del 2015 è sempre più vicino, tra ritardi e polemiche, Milano va avanti. Il 2011 si preannuncia come, o almeno si spera che possa essere, l’anno operativo. Il Cda di Expo 2015 spa ha appena approvato il budget: è previsto uno stanziamento di 105 milioni di euro. Per la preparazione dell’evento arruolati anche grandi nomi. Lo stilista Giorgio Armani, l’architetto Daniel Libeskinf e il premio Oscar Dante Ferretti. A rivelarlo l’amministratore delegato di Expo 2015, Giuseppe Sala, nel corso di un’intervista al Corriere della Sera . Se ad Armani sarà affidata la presidenza della giuria del concorso con cui gli studenti delle scuole di design inventeranno il nuovo logo, Ferretti lavorerà alla scenografia sui due viali principali e Libeskind si occuperà della progettazione delle porte d’ingresso e dei viali.