©Nasa

La stazione spaziale internazionale (ISS)

Collisione sfiorata. La stazione spaziale internazionale (ISS) ha rischiato di essere investita da un frammento di detriti spaziali. Un’eventualità questa che ha portato all’evacuazione di tutti i sei astronauti di stanza sulla base cosmica. Per oltre 30 minuti, fino al termine dell’allarme, l’intero equipaggio ha trovato rifugio sulle capsule Soyuz di emergenza. Per il rottame cosmico previsto un passaggio a soli 250 metri dalla stazione spaziale. A preoccupare non tanto le dimensioni dell’oggetto volante, non calcolabili, quanto piuttosto la velocità alla quale si avvicinava alla stazione: 7,5 chilometri al secondo che sommata a quella della stazione stessa avrebbe messo in gioco energie ragguardevoli e distruttive.