Palazzo Vidoni

È partito ufficialmente il tavolo tecnico sulla semplificazione amministrativa. Protagoniste le associazioni imprenditoriali Casartigiani, Confartigianato, CNA, Confcommercio, Confesercenti e Confindustria, oltre a Carlo Deodato, Capo di Gabinetto del ministro per l’innovazione e la pubblica amministrazione, Renato Brunetta.
Nel primo incontro è stato predisposto il programma per la riduzione degli oneri e la semplificazione amministrativa, in vista dell’obbiettivo assunto in sede comunitaria di ridurre del 25% gli oneri gravanti sulle imprese così come della semplificazione mirata per le PMI in coerenza con le previsioni dello Small Business Act.
Nel corso dell’incontro sono stati approfonditi le linee d’azione, gli obiettivi, i metodi e gli strumenti, la pianificazione operativa e i tempi del programma.
Particolare attenzione e' stata dedicata alle novità previste dalla manovra economica con la semplificazione mirata per le PMI, che introduce per la prima volta in Italia il principio della proporzionalità nelle procedure amministrative per eliminare o semplificare le procedure inutili o eccessive.