©GettyImages

Fontane di lava che si levano fino a 200-250 metri d’altezza: l’ultima eruzione dell’Etna, verificatasi nella notte di lunedì, ci ha regalato ancora una volta uno spettacolo molto suggestivo. Dall’inizio dell’anno ben sei le eruzioni del vulcano siciliano, la prima il 12 gennaio, l’ultima appunto lunedì. Questa volta le fontane di lava si sono levate dal cratere sul fianco orientale del cono di sud-est del vulcano, producendo una colata lavica che è scesa lungo la parete occidentale della Valle del Bove e si è arrestata alla base del pendio nei pressi dei Monte Centenari. L’attività eruttiva ha avuto il suo culmine tra le 22 di lunedì sera ed è durata fino a poco dopo la mezzanotte.