La foto della nuova famiglia pubblicata sulla pagina Facebook di Mark Zukerberg

Mark Zuckerberg è diventato padre: la moglie Priscilla Chan ha dato alla luce Max, la loro bambina. Prima di prendersi due mesi di paternità, come annunciato qualche settimana fa, il fondatore di Facebook ha deciso di festeggiare il lieto evento con una lettera che annuncia, per la sua nuova famiglia, un futuro sotto il segno della filantropia.

LA LETTERA A MAX. Come “dono” per la nascita della bambina, infatti, il neo-papà Zuckerberg ha scritto con la moglie alcune parole dedicate alla figlia, pubblicate sulla sua pagina Facebook . Nella missiva, Zuckerberg coglie l’occasione per annunciare un progetto che punta, secondo le sue parole, a «regalare un mondo migliore a Max»: nel corso della sua vita, infatti, il patron di Facebook ha deciso di donare il 99% delle sue azioni (il valore attuale sarebbe di almeno 45 milioni) in beneficenza.

CHAN ZUCKERBERG INITIATIVE. Destinataria del dono è la Chan Zuckerberg Initiative, che ha assunto come scopo l’aumento del potenziale umano e la promozione dell’eguaglianza. Come riportato nella lettera, la via scelta dai coniugi per arrivare a tali obiettivi è, innanzitutto, concedere a tutti l’accesso a internet, che diventerà (ed è già diventato) la via maestra per emancipare gli individui. È attraverso la Rete, infatti, che l’iniziativa punta a migliorare la sanità, l’istruzione, implementare la cultura dell’energia pulita, lottare per ridurre la povertà, ottenere che a tutti siano garantiti i diritti civili e rafforzare la solidarietà fra persone e nazioni.