© European communities 2010

Sono 8,3 milioni le persone che vivono in povertà in Italia secondo la Caritas, 560 mila in più di quelle registrate dall’Istat nelle sue statistiche a luglio. Il rapporto annuale sull’indigenza e l’esclusione sociale In caduta libera parla di “un’illusione ottica” per cui le difficoltà in cui vivono migliaia di famiglie vengono sottostimate dai media e dalla politica. La povertà si conferma un fenomeno che riguarda soprattutto il Mezzogiorno, le famiglie numerose, quelle con tre o più figli (soprattutto se minori), quelle mono-genitore e quelle i cui componenti hanno bassi livelli di istruzione. Inoltre, sempre più famiglie sono povere nonostante uno o più membri lavorino.