Singapore è una delle mete che attira sempre più italiani @ Getty Images

C'era una volta la fuga dei cervelli, oggi resta forse solo quella dei capitali. A raccontare il 2014 da record per i cambi di residenza verso l'estero sono i dati del ministero dell'Interno riportati da ItaliaOggi .

Sono 2,4 milioni gli italiani iscritti all'Aire, +2,65% in dodici mesi per un totale di quasi 70 mila nuovi espatriati.

Germania a parte - 450 mila residenti - comanda la Svizzera con 350 mila paisà. A stupire però sono i dati delle nuove mete più in crescita: Emirati Arabi (+29%), Panama (+23%) e Singapore (+16%).

Opportunità, nuovi business, ma anche la possibilità di occultare per qualche altro anno dei capitali irregolari. Soprattutto vista la sempre più vasta apertura allo scambio di informazioni (accordo Ocse) e i patti siglati recentemente dall'Italia con Svizzera, Liechtstein e Monaco.

Per ottenere la residenza estera ed evitare contestazioni dal fisco, non bastano i 183 giorni trascorsi fuori dall'Italia: bisogna rescindere ogni legame con il Belpaese.

I Paesi stranieri più "italiani":

PAESE 2013 2014 Var. %
Germania 441 450 2,08
Svizzera 346 352 1,71
Argentina 259 262 1,15
Francia 242 246 1,89
Regno Unito 155 166 7,03
Stati Uniti 151 154 2,30
Brasile 86 91 5,85
Spagna 66 69 4,95
Paesi Bassi 23 23 0,99
Lussemburgo 15 16 3,97
TOTALE MONDO 2.379 2.443 2,65

Dati in migliaia. Fonte: ministero dell'Interno. Elaborazione: ItaliaOggi