Dimore storiche dal prezzo inarrivabile ai più, ma dal fascino senza tempo grazie all’architetto rinascimentale, che le ha progettate o ispirate. Sono le ville di lusso in stile palladiano in vendita in Veneto, dichiarate Patrimonio dell’Umanità e che hanno ispirate per secoli l’architettura di tutte le più importanti dimore storiche venete, ma non solo. Non tutti sanno, infatti, che la Casa Bianca, sede del presidente degli Stati Uniti, si ispira proprio ai progetti di Andrea Palladio. Fu Thomas Jefferson, che considerava gli scritti di Palladio “la sua Bibbia”, l’artefice di questo cambiamento. Quando, nel 1792, fu indetto il concorso per progettare la residenza del presidente a Washington, Jefferson, allora architetto, vi partecipa ma non vince. Passeranno pochi anni e lo stesso Jefferson, nel frattempo divenuto presidente, riuscirà a modificare l’edificio della Casa Bianca rendendola inconfondibilmente palladiana, con il pronao con il colonnato e le “ali”.

Gallery 

Oggi alcune di queste ville di lusso in stile palladiano sono in vendita in Veneto. Si tratta di occasioni ad almeno nove zeri (ci sono prezzi superiori ai 10 milioni di euro) che, almeno per il momento, finiscono solo in mano straniera. “Queste ville fanno parte del patrimonio italiano e si tratta, per la maggior parte, di immobili appartenenti alle stesse famiglie da più generazioni”, afferma Dimitri Corti fondatore di Lionard, società specializzata nel settore immobiliare della fascia luxury. “Negli ultimi anni, però, gli alti costi di manutenzione e la forte pressione fiscale hanno indotto i proprietari a valutare opportunità di vendita. Un abbattimento delle tasse, prosegue Corti, sarebbe decisivo per far ripartire il mercato interno. Oggi ad acquistare le dimore storiche italiane sono solo stranieri”.